Desideri avere labbra più voluminose? Featured

27 Giu

Chi non ha sempre desiderato delle belle labbra carnose? Il sogno di tutte è una bocca alla Angelina Jolie ma quando incontriamo una donna dalle labbra voluminose non possiamo fare a meno di domandarci: sono vere o rifatte? Fino a qualche anno fa, la chirurgia plastica delle labbra era un vero e proprio intervento, ma oggi si stanno diffondendo sempre di più le tecniche di iniezioni o filling che si possono fare in day hospital o addirittura dal medico privato. Fanno male? Gli effetti quanto durano? Si vede che le labbra non sono naturali? Il magazine Byrdie.com ha intervistato il dottor Michael Lin, dermatologo delle celeb di Los Angeles. Ecco tutta la verità che abbiamo dedotto grazie a questa intervista.

Iniezioni alle labbra, il procedimento

 

labbra

 

Il dottor Michael Lin sostiene che la fase numero uno è avere un colloquio onesto e trasparente con la paziente perché spesso molte donne hanno in mente un risultato poco realistico e troppo lontano dalle giuste proporzioni: "Ho visto casi in cui il risultato di iniezioni di botox alle labbra erano bocche troppo grandi, deformate. La cosa migliore è avere una conversazione sincera con chi è interessato a questo genere di interventi. Chi ha un viso piccolo, difficilmente avrà delle labbra grandi, per cui è meglio non stravolgere troppo l'equilibrio del volto. La forma delle labbra è più importante del volume".

Una volta accordati sulla forma e dimensione delle labbra desiderate, il medico informa la paziente riguardo la composizione chimica delle piccole iniezioni. "Anzitutto contengono lidocaina, un comune anestetico locale, che rende il procedimento il meno doloroso possibile. In alternativa è possibile richiedere una crema che intorpidisce la pelle e va usata almeno 15 minuti prima della puntura", spiega l'esperto. L'intervento dura all'incirca un'ora e, nella maggior parte dei casi, si può fare il trattamento in giornata, senza rimanere in convalescenza.

Cosa contengono e quanto costano

 

labbra

 

Il trattamento più comune che le pazienti richiedono è quello delle punturine riempitive a base di acido ialuronico, che vengono iniettati sotto lo strato esterno della pelle. "L'acido ialuronico è una sostanza che si trova naturlamente nel corpo ed è solitamente l'ingrediente principale delle creme antirughe e anche delle iniezioni approvate dalla FDA (Food and Drug Administration).

Il post trattamento

 

labbra

 

E gli effetti collaterali? Il dottor Lin ci assicura che i più comuni sono delle semplici screpolature temporanee e gonfiori, che possono durare fino a due settimane. Quanto alle reazioni allergiche, l'esperto dice che sono estremamente rare. "Prima di procedere con un trattamento riempitivo alle labbra, andate dal vostro dermatologo per una visita in modo da capire se potete avere delle allergie. Inoltre ricordate che gli effetti delle iniezioni riempitive non sono permanenti, ma temporanei".

A quale età si possono fare le iniezioni alle labbra? Il dottore sostiene che dai 21 anni in su è consigliabile, mentre sotto quella soglia è meglio non rischiare.

Per il futuro, c'è ancora molta strada da fare: a quanto pare negli Stati Uniti è appena stato brevettato un nuovo composto, chiamato Restylane® e approvato dalla FDA, che avrebbe gli stessi effetti delle punture all'acido ialuronico. "La formulazione dell'acido ialuronico in gel è specificamente progettata con particelle più piccole e lisce per un miglioramento più leggero delle labbra e la lisciatura delle rughe e delle linee intorno alla bocca". Staremo a vedere...

Last modified on Lunedì, 27 Agosto 2018 06:48
   
Copyright © 2018 Clinica Dentale. All Rights Reserved. PI. 10208100965 - Created by MyWebSolutions.it.